L'estetica dentale: in cosa consiste?

Odontoiatria

L’odontoiatria estetica ha come obiettivo il miglioramento estetico del nostro sorriso, armonizzandone il colore, la forma, la posizione e la proporzione dei denti e intervenendo anche sulla quantità e sulla forma delle gengive

Le mete che un dentista vuole raggiungere per il suo paziente sono:

  • funzionalità

  • estetica

Che cos'è l'estetica dentale?

L'estetica dentale è un ramo dell'odontoiatria che si occupa dei problemi di equilibrio orale, con l'obiettivo preciso di creare un sorriso perfetto. È un trattamento che interessa quelle persone che presentano asimmetrie nel cavo orale.

Perché va eseguita?

Il trattamento estetico dentale ha lo scopo di donare al paziente un sorriso perfetto. Lo si pratica per separazione tra i denti anteriori, problemi di asimmetria dentale, colorazione irregolare, rotture dei denti o carie nella parte più vicina alla gengiva.

In cosa consiste?

L'estetica dentale consiste in una serie di trattamenti mirati a risolvere i vari problemi di bocche non armoniche. Qui troviamo lo sbiancamento dei denti, che aiuta a raggiungere un colore omogeneo dello smalto, nonché di una tonalità più bianca. Abbiamo poi il trattamento ortodontico, che mira a correggere le alterazioni del morso e ad allineare i denti. Anche le faccette dentali sono comprese nell'estetica dentale, perché consentono di correggere alterazioni di colore e forma in un procedimento rapido. Infine, anche gli impianti dentali sono un trattamento di estetica dentale. Questi sono orientati a sostituire i denti mancanti e riempire i vuoti che si creano in bocca per diverse ragioni.

Preparazione per l'estetica dentale

Prima dell'intervento è importante che il paziente si sottoponga a un igiene orale per eliminare così il tartaro che si accumulato e garantire in questo modo risultati migliori. Al paziente verrà anche chiesto di evitare il tabacco e di moderare il consumo di caffè o bevande colorate e di alimenti che possono macchiare i denti.

Recupero post-intervento

Per un buon risultato è molto importante che il paziente mantenga una corretta igiene orale, il che è basata su una buona tecnica di lavaggio dei denti e uso del  filo interdentale dopo ogni pasto. Inoltre è importante anche che vengano fatti controlli periodici con il dentista e delle pulizie orali, che saranno importanti per ottenere il risultato desiderato.

È preferibile che il paziente eviti il tabacco e che non abusi di bevande come caffè, tè, vino e bevande gassate. Invece, per quanto riguarda il cibo, sarebbe opportuno evitare le salse come ketchup e senape. È infine utile prestare attenzione al morso ed evitare il fastidioso problema del bruxismo.

 

Aut. San. n°23545 Dir San. Dott.ssa Cuccurullo Maria Rosaria

 

Contatta Ora l'Autore

Contatta