Psicoterapia online: benessere e alleanza terapeutica

Psicoterapia

Complice il periodo storico che stiamo vivendo, la psicoterapia online è sempre più utile e utilizzata. Scopriamo quali sono le caratteristiche, i benefici, come e perché funziona, a chi è rivolta e cosa può curare la psicoterapia online

In tempi di pandemia la parola d'ordine è online: smart working, spesa online, videolezioni, sessioni di laurea, convegni, eventi, corsi di ginnastica e yoga. Un'infinità di attività si è trovato a traslocare sul web. Tra queste anche la psicoterapia.

Psicoterapia online: cos'è

Il termine "psicoterapia online" si riferisce a un percorso di crescita personale che scaturisce dall'incontro tra un professionista specializzato in psicoterapia e un paziente, mediato attraverso una forma di comunicazione che può avvenire attraverso uno strumento tecnologico, come una webcam o un semplice cellulare.

Il lavoro terapeutico, mediato da un device tecnologico, ha lo stesso scopo di una terapia tradizionale: l'obiettivo comune è quello di aiutare a risolvere difficoltà emotive e incrementare il benessere della persona e della società. Il paziente viene aiutato a riappropriarsi di quelle risorse personali che gli consentono di accedere a nuove chiavi di lettura dei contesti in cui vive, viene stimolato a esplorare e riscoprire nuovi significati, nuovi comportamenti, nuove opportunità e soprattutto nuovi strumenti per poter ottenere un miglioramento significativo delle proprie problematiche, accompagnato dal terapeuta, costruire un percorso di crescita.

Lo psicoterapeuta a portata di click

Da diversi anni le telecomunicazioni e più recentemente l'informatica, vengono in aiuto alla psicoterapia soprattutto per soddisfare le richieste di continuità del percorso terapeutico pervenute da molte persone che, per motivi di lavoro, familiari, di salute si sono trasferiti in altre città. Questa modalità permette infatti, di collegarsi e essere seguito dal terapeuta prescelto, che altrimenti non potrebbe essere raggiunto.

Questo tipo di servizio si è sviluppato molto nel 2020 a causa dell'emegenza sanitaria, rendendolo una modalità essenziale e  preziosa per la continuità terapeutica. Alcune domande sorgono spontanee: "La psicoterapia online è efficace in ugual modo? Possono essere ottenuti dei risultati anche stando comodamente seduti nel proprio salotto?" La risposta della comunità scientifica è sì. I risultati arrivano dal Nord Europa, dove già da diversi anni vengono ideati e proposti programmi di psicoterapia online rivolte a diverse fasce di età e destinati al trattamento di differenti disturbi. Per diverse persone la psicoterapia online potrebbe essere la giusta strada.

Quali sono i benefici della psicoterapia online?

- È convenienteLa terapia online ti permette di risparmiare tempo. È possibile organizzarsi in modo da non richiedere permessi al lavoro, nè perdere tempo nel traffico come avviene per ogni spostamento fisico.

- È facilmente accessibileIl terapeuta è disponibile attraverso il mezzo prescelto (pc, tablet, smartphone). La psicoterapia offre in genere una maggior disponibilità d'orari. È accessibile a tutte le persone che non possono raggiungere fisicamente uno studio di psicoterapia: persone con impossibilità di staccarsi dal lavoro per troppo tempo, persone che per motivi familiari non possono allontanarsi da casa a lungo (cura della prole, familiare ammalato), persone con malattie croniche o invalidanti, ma anche persone che si trovano in luoghi dove non è facile reperire uno psicoterapeuta qualificato.

- Può fare sentire a proprio agio molte persone. Permette di abbattere le difficoltà di doversi recare fisicamente in un luogo e di mantenere un'assoluta privacy. Si può notare anche un minor livello d'ansia rispetto agli appuntamenti in studio, che facilitano l'erogazione del servizio online.

- Garantisce comodità e riservatezzaA prescindere da dove ti trovi, puoi continuare le sedute senza dover interrompere o senza dover posticipare gli appuntamenti. Puoi fare la terapia online più adatta a te in completa sicurezza. Inoltre, la psicoterapia online permette di offrire il servizio psicologico altrimenti precluso a persone che per una serie di motivi non possono recarsi agli appuntamenti. Per esempio coloro che per impegni lavorativi necessitano di appuntamenti in orari particolari; che a causa di condizioni psicologiche particolari (attacchi di panico, agorafobia, ansia generalizzata, timidezza) sono limitate negli spostamenti; che abitano in zone con un limitato accesso a professionisti specializzati, che hanno patologie invalidanti o malattie per le quali è difficile uscire e utilizzare i mezzi per raggiungere uno studio professionale.

La psicoterapia online funziona?

Una delle maggiori preoccupazioni riportate dai pazienti all'inizio della psicoterapia online, riguarda la "veridicità" delle relazioni che si instaura con il terapeuta. In realtà, il professionista ha molte informazioni sulla persona e le sue emozioni in quel momento (voce, espressione, parola, postura, ecc.) anche se la parte inferiore del corpo non è visibile e l'interazione è veicolata dallo schermo.

Introduciamo il concetto di alleanza terapeutica, cioè della relazione che si instaura tra paziente e psicoterapeuta, elemento imprescindibile per poter raggiungere gli obiettivi che si sono condivisi. Esiste una forte correlazione tra qualità dell'alleanza terapeutica ed esito della psicoterapia.

Gli ingredienti di questa relazione sono:

- legame affettivo caratterizzato da fiducia, rispetto e collaborazione

- l'esplicita condivisione di obiettivi da parte di entrambi

- la chiara definizione di compiti reciproci all'inizio del trattamento

Sono stati effettuati diversi studi per verificare la qualità dell'alleanza terapeutica negli interventi online. I risultati indicano che gli elementi che caratterizzano la relazione terapeutica tradizionale (empatia, supporto, volontà ad aprirsi) sono gli stessi che permettono una relazione autentica online (Cook, Doyle, 2002). Molti studi si sono concentrati su gruppi di persone che soffrono di ansia o depressione o disturbo post-traumatico da stress, ma sappiamo che le persone che possono beneficiare della terapia online sono molte di più.

I risultati dimostrano che la terapia online è efficace per disturbi quali:

- depressione

- disturbo da panico

- ansia generalizzata

- disturbo post traumatico da stress

- stress lavorativo

- difficoltà nell'affrontare momenti difficili della vita (malattia, lutto, separazioni, cambiamenti importanti).

Psicoterapia online: in quali casi evitarla

Ci sono situazioni in cui la psicoterapia online è invece da evitare. Se la persona ha un disturbo molto grave tale da richiedere il coinvolgimento dei familiari o di altri sanitari o se è affetto da disturbi psichiatrici importanti in cui l'esame di realtà è compromesso, la psicoterapia online non è la scelta migliore. Inoltre, possono esserci preferenze individuali. Una psicoterapia non funziona se è faccia a faccia o meno, una psicoterapia funziona se alla persona piace e si trova a suo agio. È importante dire che il problema non è la psicoterapia online, ma le caratteristiche della situazione. Se si è completamente sicuri che non faccia per voi, abbiamo un buon motivo per non iniziare. Se invece siete indecisi, viste alcune importanti barriere che il servizio online riesce ad abbattere, perchè non provare?

Dott.ssa Patrizia Nicoletti

Psicoterapeuta

marker VIA GIOVANNI VERGA 53, cellulare 338-3829166 - 20025 Legnano (MI)

Contatta Ora l'Autore

Contatta