Come eliminare la pancia in eccesso

Chirurgia Plastica

Vuoi eliminare la pancia in maniera definitiva? Ecco come. L’addominoplastica è l’intervento di chirurgica estetica che elimina in modo permanente la pelle e il grasso in eccesso dalla pancia, per renderla tonica e piatta

Pancia in eccesso: come liberarsene

Multiple gravidanze, notevoli dimagrimenti ed uno stile di vita sedentario sono le principali cause di cedimento della pelle a livello della pancia, spesso associato ad un accumulo di grasso sopra e sotto l'ombelico. 

Dieta e sport non sono in grado di eliminare questi fastidiodi difetti, che solo la chirurgia può correggere in modo definitivo.

Pancia in eccesso: liposuzione o addominoplastica

Nelle situazioni più lievi è ancora possibilie aspirare solamente il grasso in eccesso, liposuzione, mentre nei casi in cui sia necessario la pelle e l grasso devono essere eliminati con la chirurgia: l'addominoplastica permette di modellare la forma della pancia flaccida per renderla piatta e tonica.

Al tempo stesso questo intervento chirurgico può rinforzare i muscoli dell'addome rilassati (diastasi dei muscoli retti) e migliora la forma dell'ombelico. Per ottimizzare la silhouette corporea si associa spesso una liposuzione degli accumuli di grasso dei fianchi. Anche eventuali smagliature sono migliorate da questo tipo di intervento.

L'addominoplastica non serve a dimagrire, ma a migliorare l'aspetto estetico dell'addome.

La cicatrice si localizza nella parte bassa della pancia, dove viene nascosta dalla biancheria intima. Dopo l'intervento si consiglia un periodo di riposo di 15 giorni, evitando lo sport per un mese. 

Contatta Ora l'Autore

Contatta